AVVISO DI ASSUNZIONE DI IMPIEGATI A CONTRATTO

L’Ambasciata d’Italia in San Marino comunica che è indetto un concorso, per titoli ed esami, per l’assunzione di n. 1 impiegato a contratto da adibire ai servizi di autista-commesso-centralinista.

Possono partecipare alle prove i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

1)     abbiano, alla data del presente avviso, compiuto il 18° anno di età;

2)     siano di sana costituzione;

3)     siano in possesso della licenza elementare o equivalente;

4)     abbiano la residenza in San Marino da almeno due anni;

5)     siano in possesso, alla data di effettuazione della prova di guida, di patente di guida valida per lo svolgimento delle mansioni di autista in San Marino e in Italia.

Il termine di scadenza  per la presentazione della domanda è fissato alla data del 2 maggio 2019 ore 12,30.

Il testo integrale dell’Avviso e del  fac-simile della domanda di partecipazione -disponibili anche presso la sede dell’Ambasciata d’Italia, Viale Antonio Onofri, 117 47890 San Marino - sono consultabili sul sito web  www.ambsanmarino.esteri.it.

Cos’è il COMITES

Compiti e Funzioni

  • Organi e componenti
  • La storia
  • La natura giuridica

Compiti e funzioni

  • Il COMITES è un organismo nato al fine di tutelare i diritti, le esigenze e le aspettative dei cittadini italiani residenti all’estero. Esso ha come obiettivo quello di promuovere ogni iniziativa intesa a valorizzare il patrimonio socio-culturale italiano in ogni campo, in piena collaborazione con le istituzioni diplomatiche presenti nei paesi ospitanti.

  • Il Comitato, anche attraverso studi e ricerche, contribuisce ad individuare le esigenze di sviluppo sociale, culturale e civile della propria comunità di riferimento. A tale fine ciascun Comitato, in collaborazione con la rappresentanza diplomatico-consolare del Paese in cui opera, e con il coinvolgimento di enti, associazioni e comitati locali, promuove e realizza opportune iniziative, nelle materie attinenti alla vita sociale e culturale della comunità italiana residente, con particolare riguardo:

    • alla partecipazione dei giovani,

    • alle pari opportunità,

    • all’assistenza sociale e scolastica,

    • alla formazione professionale,

    • al settore ricreativo,allo sport e al tempo libero.

  • Al fine di favorire l’integrazione dei cittadini italiani nella società locale e di mantenere i loro legami con la realtà sociale e culturale italiana, nonché per promuovere la diffusione della storia, della tradizione e della lingua italiana, il Comitato:

    • esprime pareri, proposte e suggerimenti sulle iniziative che l‘autorità consolare intraprende in favore della comunità;

    • svolge funzioni consultive che si concretizzano nel formulare pareri motivati ed obbligatori sulle richieste di contributo avanzate da associazioni assistenziali italiane operanti nella circoscrizione consolare;

    • coopera costantemente con l’autorità consolare nella tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini emigrati, nel rispetto delle norme previste dall’ordinamento locale e delle norme del diritto internazionale e comunitario;

    • segnala all’autorità consolare le eventuali violazioni delle Convenzioni e delle norme internazionali inerenti ai lavoratori italiani.


Organi e componenti

  • Organi del COMITES sono l’Assembleaovvero il Consiglio Elettivo, che deve riunirsi almeno una volta ogni quattro mesi,  l’Esecutivo (formato da tre dei suoi membri), che comprende il Presidente e il Vice Presidente ed ilSegretario che svolge anche la funzione di tesoriere. Possono essere, inoltre, nominate apposite Commissioni di Lavoro, per specifiche materie o problematiche.

  • I COMITES sono composti da 12 o 18 componenti, a seconda del numero di connazionali residenti nelle Circoscrizioni consolari. I componenti del COMITES sono eletti per votazione. Hanno diritto al voto i cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E. che siano residenti da almeno sei mesi nella circoscrizione consolare e che siano elettori ai sensi delle leggi che disciplinano l’elettorato attivo. Possono far parte del COMITES i cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare, qualora in possesso dei requisiti per partecipare alle consultazioni elettorali. I componenti restano in carica cinque anni e sono rieleggibili.


 

La storia

  • La normativa sui COMITES è stata profondamente innovata dalla legge 23 ottobre 2003, n. 286 e dal D.P.R. 29 dicembre 2003, n. 395 (Regolamento di attuazione). Fra le numerose novità, si segnala in primo luogo l’introduzione del voto per corrispondenza nell’elezione dei Comitati; altro elemento di particolare novità è costituito dall’art. 1, comma 2 della legge 286/2003, che definisce per la prima volta i COMITES “organi di rappresentanza degli italiani all’estero nei rapporti con le rappresentanze diplomatico-consolari”: in tal modo, si valorizza il loro ruolo, tanto nei confronti delle collettività di cui sono espressione, tanto dell’Autorità consolare. La nuova legge enfatizza infatti gli stretti rapporti di collaborazione e cooperazione che debbono instaurarsi fra Autorità consolare e Comitati, anche attraverso il “regolare flusso di informazioni”.

    A seguito delle elezioni del marzo 2004, operano oggi 126 COMITES, diffusi in 38 Paesi: di questi, 69 si trovano in Europa, 23 in America latina, 4 in America centrale, 16 in Nord America, 7 in Asia e 7 in Africa.


La natura giuridica

  • Per l’ordinamento giuridico dello Stato ospitante, il Comitato è un ente di diritto privato e non gode di immunità dalla giurisdizione o dall’esecuzione. Esso infatti non ha uno status rilevante dal punto di vista del diritto internazionale.
    Conseguentemente, gli atti posti in essere e l’attività svolta dai COMITES devono tener conto sia della normativa italiana, sia della normativa locale.

  • Per l’ordinamento giuridico italiano i COMITES sono enti di diritto pubblico. Istituiti e disciplinati dalla legge, sono destinatari di contributi a carico della finanza pubblica per le spese di gestione, e sono soggetti alla vigilanza delle Missioni diplomatico-consolari competenti per territorio.

Il portale dei servizi consolari

RSS Libertas.sm

  • San Marino di fronte all'Europa: si va alla ricerca di un accordo fra maggioranza e opposizione Aprile 25, 2019
    Associazione all'Unione Europea: la conclusione del dibattito rinviata a domani. Il lungo dibattito consiliare sull'accordo di associazione di San Marino alla Unione Europea è terminato questa sera con la presentazione di  due  distinti ordini del giorno della maggioranza e dell'opposizione. Prima che venissero messi ai voti, i capigruppo hanno deciso di verificare la possibilità di […]
  • "Una macchina del fango ai danni del Paese" Aprile 25, 2019
    Il messaggio, anzi i messaggi, che qualcuno anche questa volta ha voluto fare uscire come immagine del nostro Paese, premendo quel famoso pulsante della macchina del fango per non usare altri " francesi termini", da troppo tempo usato dai peggiori sammarinesi o affini, è qualcosa di aberrante e squalificante in maniera indescrivibile, in ragione soprattutto della figuraccia che […]
  • Indispensabile un progetto di informatizzazione e digitalizzazione della PA Aprile 25, 2019
    Indispensabile un progetto di informatizzazione e digitalizzazione della PA  Lo afferma, in un comunicato stampa, l'OSLA. "Entro il 30 aprile 2019 ogni codice operatore di San Marino deve registrare il proprio domicilio digitale presso uno degli sportelli dell’Ente Poste San Marino, per non incappare nelle sanzioni previste dalla norma. Si tratta della raccomandata elettronica, attraverso la […]
  • L'Usl chiede più inclusione e partecipazione dei lavoratori Aprile 25, 2019
    Si è riunito nella giornata di ieri il Direttivo della Federazione Industria ed Artigianato dell’Unione Sammarinese dei Lavoratori. Tema centrale della discussione è stato una non più rimandabile riforma del mercato del lavoro che favorisca maggiormente la partecipazione e l’ingresso nel mondo del lavoro sia delle donne, attraverso la promozione e l’introduzione di strumenti e  […]
  • San Marino: Consiglio Grande e Generale, diretta video streaming Aprile 25, 2019
     E’ convocata una sessione del CONSIGLIO GRANDE E GENERALE che si terrà nei giorni di mercoledì 17 aprile dalle ore 8.30 alle ore 13.00, giovedì 18 aprile dalle ore 14.00 alle ore 21.00*, martedì 23 aprile dalle ore 13.30 alle ore 20.00, mercoledì 24 aprile dalle ore 13.30 alle ore 20.00*, giovedì 25 aprile dalle […]

RSS LAVORO.GOV.IT

Copyright © 2019 Com.It.Es San Marino

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi