Dare agli italiani la possibilità di tenere cittadinanza

Comites: “Dare agli italiani la possibilità di tenere cittadinanza”

SAN MARINO – “Scegliere la cittadinanza sammarinese, rinunciando a quella italiana, non è un atto d’amore”, equivale piuttosto a rinnegare uno dei propri genitori. Diego Renzi, presidente del Comites San Marino, in un incontro con i cronisti, spiega le richieste che il Comitato degli italiani residenti all’estero ha avanzato per modificare la legge sulla naturalizzazione e cittadinanza che si appresta a essere affrontata in seconda lettura in Consiglio Grande e Generale. In primis, mettere fine alla regola che impone la rinuncia alla propria cittadinanza, quella italiana, in caso di acquisizione di quella sammarinese per naturalizzazione. Ma non solo, la sezione biancoazzurra del Comites lamenta anche tempi troppo lunghi per richiederla: attualmente i requisiti previsti sono 30 anni di residenza, il progetto di legge in corso di approvazione li abbassa a 25, ma non basta. La proposta del Comites San Marino è di portare il termine a 15 anni. A riguardo, Renzi ricorda che l’Ecri, nel rapporto periodico svolto dalla commissione del Consiglio d’Europa contro il razzismo e l’intolleranza, ha sollecitato una modifica della normativa.

Palazzo San MarinoIn particolare, la proposta avanzata della Commissione per San Marino è di uniformarsi alla media degli altri Paesi che equivale a 10 anni di residenza. E ancora: gli italiani residenti a San Marino chiedono di avere diritto a partecipare alle elezioni amministrative per le giunte dei Castelli, sia come elettore che come candidato, per chi risiede da almeno 5 anni. Renzi torna poi alla richiesta più importante, ovvero la possibilità di mantenere la cittadinanza italiana. “Ci sentiamo sammarinesi perché viviamo qui da tanti anni- spiega- ma come si fa dire se è meglio il babbo o la mamma?”. Anche su questo punto l’Ecri dice la sua: “Nelle sue relazioni- sottolinea Renzi- ogni cinque anni, ha posto in evidenza l’aspetto della rinuncia come discriminatorio e ha raccomandato al Titano di modificare la legge. Raccomandazione rimasta inascoltata”. Il Comites ha avanzato queste proposte alla segreteria di Stato agli Interni cui fa capo il progetto di legge sulla naturalizzazione, ma dalla Parva Domus, lamenta il Comites-San Marino, non è arrivata alcuna risposta. Invece, da parte dei partiti politici non ci sono state chiusure, ad accezione del Pdcs, prosegue Renzi, che si è dichiarato contrario a cancellare l’obbligo alla rinuncia della cittadinanza. Dalla sua parte, la sezione sammarinese del Comites ha però i numeri: sono oltre 13 mila gli italiani residenti a San Marino, spiega infine Renzi, anche se di questi, ben 8 mila hanno la doppia cittadinanza, cioè quella sammarinese e quella italiana.

Fonte: Agenzia DIRE  www.dire.it

Premio letterario AUDAX 2019

RSS San Marino RTV

Il portale dei servizi consolari

RSS Libertas.sm

  • San Marino. Podeschi: "E' bene non inventarsi delle fake news" Agosto 25, 2019
    "Il comunicato stampa di PSD e PSS sul sottoscritto merita una risposta perché se si ha poco da dire è bene non inventarsi delle fake news per dare giudizi sulle persone".   Il Segretario di Stato Marco Podeschi risponde alle critiche sollevate da PSD e PS. "Segretario particolare: non ho usato stratagemmi per trattenere nell'incarico di segretario particolare il consigliere Mattia Ronchi, […]
  • San Marino. Natale delle Meraviglie, i dubbi dei consiglieri indipendenti Agosto 25, 2019
    I consiglieri Tony Margiotta e Giovanna Cecchetti presentano un'interpellanza riguardante "Il Natale delle Meraviglie".  Il Congresso di Stato, su proposta della Segreteria di Stato per il Territorio, l’Ambiente ed il Turismo, con delibera n. 29 del 10 luglio 2019 ha riconfermato la manifestazione “Il Natale delle Meraviglie”, un evento sicuramente attrattivo e di grande partecipazione […]
  • San Marino. "Libera per una fase di responsabilità nazionale" Agosto 25, 2019
    Il coordinatore di Civico 10, Luca Boschi, illustra i dettagli del progetto "Libera". IL PROGETTO È passato meno di un mese dal primo annuncio del progetto di aggregazione politica lanciato da Civico10, SSD e Res ed è veramente gratificante potere rilevare come LIBERA abbia già raccolto un interesse così diffuso tra le forze politiche, tra […]
  • Le donne e la politica a San Marino Agosto 25, 2019
    Le donne e la politica a San Marino La storia della tardiva conquista dell’emancipazione politica femminile nella Repubblica del Titano DAVIDE PEZZI (a cura di) Il 1° aprile del 1981 Maria Lea Pedini diviene Capitano Reggente; per la prima volta una donna assume la più alta carica dello Stato, otto anni dopo il riconoscimento anche […]
  • San Marino. Ronchi nel mirino: «Mi sono dimesso da tutti gli incarichi» Agosto 25, 2019
    Ronchi nel mirino: «Mi sono dimesso da tutti gli incarichi» Botta e risposta tra il Partito socialista-Psd e Repubblica Futura BOTTA e risposta tra il Partito socialista-Psd e Repubblica Futura. Nel mirino dell’opposizione ci finisce il consigliere di Rf, Mattia Ronchi. «L’attuale segretario di Stato alla Cultura, Marco Podeschi – dicono in coro il Ps […]

RSS LAVORO.GOV.IT

Copyright © 2019 Com.It.Es San Marino

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. click su "Accetta" per consentire al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi