Il vice presidente Amadei sul rinvio del referendum

Sul rinvio del referendum per il taglio dei parlamentari previsto per il 29 marzo interviene il vice presidente del Comites Alessandro Amadei: “un rinvio necessario, per la tutela della salute pubblica, ma anche perché al momento non c’era la necessaria informazione per gli elettori su un quesito di questa importanza. Un tema dibattuto – prosegue Amadei: da un lato c’è il risparmio per lo Stato, ma dall’altro sono forti anche le motivazioni a sostegno del no, perché tagliando di un terzo i parlamentari si riduce la rappresentatività. Porterebbe un ulteriore colpo al sistema proporzionale e con particolare effetto sul voto estero, che esprimerebbe 8 deputati invece che 12 e 4 senatori invece di 6” – prosegue Amadei, rilevando la necessità che una scelta di questa portata debba essere preceduta da riforme strutturali come quella della legge elettorale.

https://www.sanmarinortv.sm/news/politica-c2/rinvio-referendum-taglio-parlamentari-comites-mancava-adeguata-informazione-alla-cittadinanza-a184680

Author: Diego Renzi