Caso targhe soddisfatti ancora a metà!

CASO TARGHE UNA MEZZA SOLUZIONE

Un piccolo passo avanti per la soluzione del caso targhe è contenuta nell’emendamento che presto sarà approvato alla camera. Ma non è la soluzione richiesta purtroppo. Ancora rimangono fuori i famigliari ed affini, le disabilità e le associazioni senza scopo di lucro (no profit) e sportive.  Sono casistiche a cui è necessario derogare assolutamente per la piccola Repubblica. Il Governo Italiano non può permettersi di tenere per troppo tempo queste persone in una sorta di prigionia  causata da questa legge discriminatoria e scellerata, che guarda all’esclusivo interesse monetario, sovrastando drammaticamente la libertà, la famiglia, e la partecipazione al sociale. Per fortuna sembra che almeno l’incomprensibile incongruenza di non fare guidare ad un residente in Italia la macchina con targa sammarinese, con ivi presente il proprietario, sarà finalmente reso possibile, rimediando finalmente all’assurdità della regola.  I cittadini come sempre attendono URGENTI risposte dalle autorità che stentano ad arrivare, forse per disinteresse, per incapacità o chissà per quale altro motivo.

Il presidente del Comites Diego Renzi

https://www.sanmarinortv.sm/news/italia-c7/caso-targhe-l-emendamento-sara-attivo-dopo-l-approvazione-alla-camera-a214109

https://www.sanmarinortv.sm/news/attualita-c4/dossier-targhe-ieri-la-svolta-in-senato-la-segreteria-esteri-esprime-profonda-soddisfazione-a214120?fbclid=IwAR0G1w1bOmgkpATU5PRKhtvFea1JMy-nHf-ZH8IsJ3YTTXyM_yiNrSB2op8

 

Author: Diego Renzi