Il COM.IT.ES. incontra gli Eccellentissimi Capitani Reggenti

Un incontro cordiale per argomentare con le massime autorità Sammarinesi le questioni ancora cogenti che il COMITES pone sul dibattito pubblico da inizio mandato.

Stamani il Comites San Marino ha incontrato gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Alessandro Cardelli e Mirko Dolcini per salutarli prima del termine del loro mandato e ringraziarli per l’impegno profuso verso tutti i cittadini ed i residenti della Repubblica in questo periodo difficile segnato dalla pandemia COVID – 19 – si legge in una nota diffusa dal vicepresidente del Comites San Marino Alessandro Amadei. In questi mesi i Capitani Reggenti si sono  distinti per la loro  sensibilità e disponibilità al dialogo, dimostrando di sapere affrontare con  determinazione, autorevolezza e spirito di sacrificio le sfide che hanno avuto di fronte.                L’incontro è stato l’occasione anche per sottoporre ai Capitani Reggenti alcune riflessioni su tematiche molto sentite e di grande attualità che negli ultimi tempi hanno acceso a San Marino un vivace dibattito, ovvero la questione del riconoscimento della doppia cittadinanza per naturalizzazione e del diritto di elettorato passivo per le elezioni amministrative a favore dei cittadini stranieri residenti in Repubblica da almeno 5 anni.

Alessandro Amadei

(vicepresidente Comites San Marino)

https://youtu.be/Dw5XbW3rvGE

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Da RTV San Marino:

Il Comites torna su una delle sue battaglie principali: la cittadinanza. Un tema su cui il comitato si sofferma in occasione dell’incontro con la Reggenza a Palazzo Pubblico. Un confronto richiesto dallo stesso Comites per ringraziare i capi di Stato del lavoro svolto nel semestre che si concluderà a breve e occasione per illustrare le attività del 2021.

Tema caro, quello della cittadinanza, per gli italiani residenti sul Titano: il riferimento è alla norma che prevede la rinuncia in caso di naturalizzazione. A margine dell’udienza, il Comites commenta le notizie su un possibile supporto offerto da San Marino per vaccinare i frontalieri e auspica un confronto tra Stati e non un dibattito con gli enti locali.

“Altre situazioni – scrive il presidente Diego Renzi in una nota – possono solo creare frizioni non necessarie e che potrebbero danneggiare i residenti che sono più in difficoltà”. “Se si vuole essere produttivi – aggiunge, con riferimento allo Sputnik che al momento non è riconosciuto da Ema – tutti dovremmo spingere su un riconoscimento che è indispensabile per tutelare tutta la popolazione”.

https://www.sanmarinortv.sm/news/attualita-c4/vaccino-ai-frontalieri-comites-questione-da-risolvere-con-accordi-tra-stati-dibattito-non-con-gli-enti-locali-a202199

https://www.tribunapoliticaweb.sm/attualita/2021/03/05/57571_incontro-tra-il-comites-e-gli-eccellentissimi-reggenti/

Raccolta sui quotidiani:

 

Author: Diego Renzi