Il Comites sui vaccini ai frontalieri? Accordo passi tramite chi ha le deleghe

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

https://www.youtube.com/watch?v=dL_TR-h4d0U

A seguito del vociferare di vaccinazione in territorio anche per i frontalieri italiani delle zone limitrofe, e a erronei interessamenti a questo del Senatore Matteo Salvini che ha tratto in confusione anche la politica Sammarinese e i comuni limitrofi, il Comites ha voluto dare le giuste dimensioni al discorso, per incardinare una questione la cui importanza non può che passare da accordi seri fra i due Stati, e tramite i referenti che possiedono le deleghe alla Sanità. Tutto il resto potrebbe essere da stimolo se ci fossero da parte degli interessati interpellanze al Governo per agire in quella direzione. Se questo non si fa , suona solo da propaganda e non è produttivo creare frizioni fra i due Stati in questo frangente. Il Segretario degli Esteri Beccari ( https://www.sanmarinortv.sm/news/politica-c2/commissione-esteri-beccari-sui-vaccini-nessuna-trattativa-con-italia-o-regioni-vicine-sullo-sputnik-a202188) si è dimostrato subito sulla stessa lunghezza d’onda del Comites con le sue dichiarazioni che riprendono a pieno le nostre posizioni.

Articoli correlati su stampa: Pag. 2 del resto del carlino di Rimini

Author: Diego Renzi